PHONE +39 335 6382149

MENU

  Eventi & Manifestazioni

L O A D I N G

“Fermo Mia” il primo portale D.o.c.
di Fermo e del territorio fermano.

 

Nel portale “Fermo Mia” troverete tantissime peculiarità storiche della città di Fermo e di tutto il fermano, la Fermo artistica, la Fermo culturale, la Fermo storica, la Fermo nascosta, la Fermo che non si conosce.

a cura di Piero Evandri

territorio del fermano

Eventi & Manifestazioni

»  Home  »  Menu  »  Eventi e Manifestazioni  »  Il Carnevale nel Fermano

Il Carnevale  »  Nel Regno di Re Carnevale  »  Territorio di Fermo

Comune di Fermo

 

Nel Regno di Re Carnevale

 

Sappiamo, tramite locandine della fine del XIX° secolo, che al Teatro dell’Aquila di Fermo si svolgevano veglioni e programmi musicali ideati espressamente per il Carnevale.

Alla fine degli anni ’50 del secolo successivo, la tradizione dei veglioni era sopravvissuta e grazie agli studenti delle Scuole Superiori, ripresero anche altre festose iniziative carnevalesche.

Si sviluppò una sana competizione tra le scuole che però fu gradualmente fermata dalle ristrettezze economiche oltre che dall’eccessivo grado di competitività che si era instaurato tra i vari istituti scolastici.

Dopo vent’anni di abbandono, nel 1984, le Contrade della “Cavalcata dell’Assunta” riproposero l’idea del Carnevale, all’inizio soltanto con il tradizionale veglione (Coriandolissimo) ed in seguito, dal 1990, con un programma di eventi che ruotano intorno ad una festosa idea di origine medioevale: il breve regno di Re Carnevale, osteggiato dalla storica antagonista, la Regina Quaresima.

Intorno a questi due personaggi si svolgono le manifestazioni carnevalesche: Abbatti Quaresima, Palio di Carnevale, Arrivo, Udienza e Funerale.

Il Carnevale Fermano vede il coinvolgimento di scuole, Contrade e Associazioni che cercano momenti di festosa aggregazione e danno vita a Carri Allegorici e Gruppi Mascherati appositamente ideati per l’occasione: tutto viene creato sul posto sotto la voce della partecipazione e dell’aggregazione.

 

I carri fermani sono piccoli, come vuole la nostra tradizione, con l’obiettivo di mettere lo spettatore dentro lo spettacolo. A questo scopo è stato costruito un percorso per la sfilata dei carri, che favorisce l’abbattimento del confine tra attori e spettatori. Infatti i Carri e i Gruppi che partecipano alla sfilata non percorrono una strada che da un punto li conduce ad un altro punto, ma girando su se stessi tornano indietro sullo stesso percorso incrociando altri carri e stringendosi l’uno all’altro, creando più vicinanza, anche con il pubblico, e più confusione e allegria.

 

Da alcuni anni Re Carnevale ha al suo fianco un amico, Mengone Torcicolli, maschera ottocentesca creata da Andrea Longino Cardinali, di M. San Pietrangeli. Mengone e la sua amica Lisetta sono maschere storiche per le quali sono state organizzati mostre, una pubblicazione e uno spettacolo teatrale.

 

Dal 1999 il Comune di Fermo e quello di Porto San Giorgio hanno dato vita ad un carnevale  intercomunale e comprensoriale e dal 2005 hanno aderito anche al progetto del Carnevale del Fermano, primo carnevale in rete della Regione Marche che vede collaborare diversi comuni del vasto territorio fermano.

 

 

» Per ulteriori informazioni segui la nostra pagina FaceBook

Siti correlati

» www.cavalcatadellassunta.it

Comune di Fermo

 

Il Carnevale della Marina Fermana - LUGLIO

 

Nel 2005 è nato il Carnevale del Fermano, primo carnevale in rete della Regione Marche, che vede collaborare diversi comuni della provincia.
Al suo interno si è sviluppato il Carnevale della Marina Fermana, che ha lo scopo di valorizzare il litorale del territorio fermano ed il lavoro di quanti si impegnano per la sua realizzazione, senza però le limitazioni imposte dal clima invernale.

Il Carnevale della Marina Fermana ha riscosso un grande consenso di pubblico (20.000 presenze circa per ogni edizione) ed ha inoltre permesso di promuovere e valorizzare un territorio che ha ancora molto da offrire.

 

Sono numerosi i comuni che partecipano alla manifestazione con carri o gruppi mascherati, ma ci auguriamo che col tempo questo numero aumenti sempre di più.

 

 

» Per ulteriori informazioni segui la nostra pagina FaceBook

© www.FermoMia.it  -  Testi di Alessandra Di Ruscio

© Copyright foto - www.FermoMia.it

Info: contatti - contact us

» E' vietata la riproduzione, anche per sunti di testi e immagini.

N.B. Si declina ogni responsabilità per inesattezze o variazioni relative ai dati pubblicati, rimaniamo a disposizione per ogni segnalazione e richiesta di ulteriori informazioni.

Scegli i nostri canali della Qualità Made in Italy  -  Choose our channels of the Made in Italy Quality