Banner
Banner
Fermomia: Il primo portale web della città di Fermo, del fermano e dei fermani D.o.c.  -   A cura di Piero Evandri
Home > Libri > La maestra Andreina Maria Mascaretti - Pedaso

La maestra Andreina Maria Mascaretti - Pedaso

andreina_maria_mascaretti_a
I Pedasini del 1900 - Una voce ricorda ......

La mia voce, tradotta in parole scritte, vuole ricordare alla gente natia di Padaso di oggi, quella della prima generazione del 1900. Una generazione semplice, coraggiosa, ricca di umanità, che si è espressa con dolci ninne-nanne, con preghiere, con inni e canzoni, con i fatti che accadevano nei principali luoghi del paese: le prese, la fonte, la marina, la strada ...... Oltre ad un vissuto e ad un patrimonio culturale intenso, degno di essere conosciuto e tramandato. La generazione del momento, l'ultima del ventesimo secolo, deve riverenza e rispetto verso i suoi progenitori, gente povera ma serena, poichè confidava nell'aiuto di Dio, coscienziosa nel lavoro, fedele alla Famiglia e alla Patria. Inoltre, consapevole dell'antichissima storia del suo paese, deve sentirsi orgogliosa di farvi parte e fiera di conservare le radici sul monte, dove un tempo sorgeva il Castello e la Torre. Ognuno di noi sia degno di essere chiamato Pedasino.

 

andreina_maria_mascaretti_b
PEDASO
Dal Monte alla Marina da Castello a Comune


Il mio augurio è che questa storia di Pedaso, di cui a nome della cittadinanza ringrazio Maria Mascheretti, sia, insieme, uno sguardo al passato degli avi ed al presente dei contemporanei e che essa faccia crescere in noi il desiderio di consegnare alle generazioni future, di questo tempo presente, un altrettanto degno ricordo.

Luigi Marconi
Sindaco di Pedaso

 

andreina_maria_mascaretti_c
Racconti e commedie dialettali

Con vera gioia ho letto "Racconti e commedie dialettali" di Andreina Maria Mascaretti, che ci invita ancora una volta ad amare di più le tradizioni del passato. Ho potuto assaporare tra le righe scorci, aspetti e caratteristiche di una vita lontana che non conoscevo e ne sono rimasta colpita. I racconti come le commedie dialettali cosi semplici, ma veri ed autentici ci fanno scoprire da vicino ciò che il nostro paese ha perduto nel tempo. Il lettore non può fare a meno di trascinarsi nel luogo dei ricordi per ammirare l'autenticità delle cose perdute. Andreina Maria Mascaretti, persona a me molto cara, con questo libro si riafferma a pieno titolo come "custode" della storia del nostro paese e della nostra provincia.

Pedaso Aprile 1997
Viviana Bianchini

 

andreina_maria_mascaretti_d
Momenti nel Tempo

Dal poeta Prof. Olcese
Ho letto con commozione le sue poesie così essenziali, fatte di parole vibranti, ancorate, senza retorica. Parole pure ..... grazie delle sue poesie limpide e forti. Una vera consolazione dell'anima.

Da Gaetano Troyoli
Ho riletto l'ultimo suo lavoro "Momenti nel Tempo" con attenzione ed infinito piacere. Quante belle idee è riuscita a scrivere in questo lavoro e alcune mi hanno veramente commosso. Stupende tutte, sono pennellate di sentimento e di lingua. Son stato entusiasmato da "Un tardo Pomeriggio", "Nuvole tante volte", "E' giusto il momento" e il "Creatore ritorna bambino". Queste le ho rilette più volte meravigliandomi come lei possa, con poche parole, esprimere aspetti, ricordi, pensieri e momenti della vita. Con questa sua grande capacità di narrare e di scrivere ha voluto farci un magnifico dono.

24 dicembre 2002

 

andreina_maria_mascaretti_e
Storia di una statua lignea

L'interessante lavoro narra la vicenda che portò un abile artigiano del 1600, guarito dalla peste, alla realizzazione della splendida statuetta lignea, oggi conservata in Pedaso (Foto in copertina), come ringraziamento delle preghiere rivolte alla Santa Vergine di Loreto.

A chi mi legge:
La lettura di questo breve scritto può essere una distrazione o una meditazione.
Leggendomi mi hai ringraziato.

Andreina Maria Mascaretti

 

andreina_maria_mascaretti_f
Pennellate

L'autrice è nata a Pedaso il 22-06-1920. Si è diplomata maestra nel 1938, dopo aver frequentato il triennio ginnasiale all' "Annibal Caro" di Fermo ed il quadriennio magistrale all'Istituto "Elisabetta Trebbiani" di Ascoli Piceno. E' stata insegnante nelle Scuole Elementari di Pedaso, di Ascoli Piceno (Venagrande) e di Campofilone. Ha Lasciato l'insegnamento nel 1948 per dedicarsi, a tempo pieno alla famiglia. Nelle ore libere da tale impegno, ha continuato a seguire l'inclinazione a scrivere pubblicando, tramite il Comune di Pedaso, un breve lavoro sugli usi e costumi dei pedasini nello scorcio di due secoli con il titolo: Pedaso da Castello a Comune, dal monte alla marina"; ha pubblicato anche la "storia di una statuetta lignea", stimolata dalla speranza di rafforzare, con i due opuscoli, la fede e la tradizione religiosa nei lettori. Ora offre ai lettori questa raccolta di poesie e filastrocche sotto il titolo "Pennellate", scritte nell'arco di cinquant'anni, come ricordi legati a momenti di vita più intensamente vissuti.

Spento il sereno fior della speranza che rimena la stanca anima a Dio, quello che al mondo avanza è notte sconsolata e freddo oblio.

G. Zanella

 

» Per la consultazione di questi libri prendete contatto con il Municipio di Pedaso.

© Copyright www.fermomia.it
* Tutti i diritti riservati
* Pagina di informazione e promozione gratuita.

Banner

 

www.FermoMia.it Il Primo e più Grande Portale del Fermano: troverai tutte le migliori offerte commerciali e turistiche in ogni mese dell'anno.
Last minute ed occasioni uniche per uno Shopping di qualità.
Scopri "Fermo Mia" e consiglialo ai tuoi amici in tutto il mondo.
"Fermo Mia" una garanzia di controllo e suggerimenti utili per una maggiore conoscenza della qualità territoriale.

 

Banner
Banner

Chi è online

 176 visitatori online
15/11/2018 Ore
cassetto
banner-corale

Fermo immagine

bannerino-eventi-fermani

FACEBOOK FAN