Banner
Banner
Fermomia: Il primo portale web della città di Fermo, del fermano e dei fermani D.o.c.  -   A cura di Piero Evandri
Home > Il Palio > I Mestieri

I Mestieri

fermo_palio_2007_pa03I Mestieri

Fin dal Medioevo, il corteo religioso che alla vigilia di Ferragosto risaliva le vie fermane da Santa Lucia fino alla Cattedrale, era aperto dai rappresentanti delle corporazioni artigianali le quali, verso la fine del XIII secolo, sostituirono a Fermo il potere aristocratico.

La nascita di tali organizzazioni non è del tutto nota, comunque è documentato che tra il 1327 e il 1345 esistevano in Città 12 corporazioni, scese a 6 dopo il 1380, data di inizio di un nuovo assetto istituzionale in seguito alla caduta della dittatura di Rinaldo da Monteverde e la redazione di nuovi Statuti più democratici. Le corporazioni erano:

1. Collegio degli avvocati, procuratori e notai;
2. Collegio dei medici, speziali, orefici, scalpellini e sellai;
3. Collegio dei mercanti;
4. Collegio dei sarti e pellicciai;
5. Collegio dei calzolai,tavernieri, osti, mulattieri, fornaciai, mugnai, vasai e caciai;
6. Collegio dei falegnami, macellai, fabbri e barbieri.

Queste organizzazioni partecipavano al corteo ciascuna con il proprio stendardo portato da un alfiere, seguiva il Capitano con gli affiliati che recavano alla Patrona della città doni consistenti in prodotti e manufatti, frutto del loro lavoro, nonché un cospicuo quantitativo di cera. Le più ricche donavano monete e lampade d’argento.
Il primo elenco di artigiani che prendevano parte al corteo religioso, conservatosi fino ad oggi, è quello del 1672 visibile nella foto. La tabella riporta ben 37 mestieri diversi, dai più antichi oggi scomparsi quali asinari, mulattieri, scorticatori, sellari, lanari e tintori, a quelli più moderni come macellai, ciabattini, barbieri, sarti, falegnami, fabbri, muratori, droghieri, orefici, speziali e mercanti.

L’elenco venne aggiornato con il trascorrere dei secoli: ad esempio nel 1733 furono introdotte le categorie dei conciapelle, indoratori e spazzini. Man mano che procedevano i secoli, la vita sociale diventava più articolata per cui nuove categorie si aggiunsero alla lista: pescivendoli, pacca legna, pettinari (venditori di pettini e forcine) setacciari (venditori di setacci per farina) taccàri de legno (costruttori di tacchi di legno), calafati (costruttori e impermeabilizzatori degli scafi delle barche), setaroli e bavellari (coloro che lavoravano i bachi da seta).

Agli inizi dell’Ottocento le categorie artigianali erano diventate ben 57 e contemplavano tra l’altro anche i mestieri di lattari, armaioli, librai e stampatori, materazzari, canepini, secchiari e bottari. Poiché alla fine del settecento si era diffusa la moda di prendere il caffè al bar, al corteo religioso si aggiunsero anche i caffettieri mentre erano scomparsi i mulattieri e i conciapelle.

 

Uno degli elenchi dei partecipanti

 

L’elenco dei partecipanti, fino agli inizi dell’Ottocento, veniva sempre chiuso dai Pescatori con la barca. Per quasi sei secoli i marinai di Porto San Giorgio hanno offerto alla Vergine Assunta una barca portata in spalla e le cronache del Settecento riferiscono che il gruppo era anche molto rumoroso e pittoresco: brandiva spade, gridava e sparava in aria.

 

© Testi di Filippo Andrenacci
-   (Autore del libro “La Festa di Santa Maria dal medioevo ai nostri giorni”).
© Andrea Livi Editore » www.andrealivieditore.it

© www.fermomia.it - Il portale "Fermo Mia" ringrazia lo studioso Ing. Fillippo Andrenacci per la collaborazione offerta nella realizzazione di questa pagina.



Fotogallery
© www.FermoMia.it
© Foto Piero Evandri
Foto - Pubblicazione Autorizzata - Cavalcata dell'Assunta Fermo

 

 

» Visita la Città di Fermo

 

» Per maggiori informazioni visita www.cavalcatadellassunta.it

Banner

 

www.FermoMia.it Il Primo e più Grande Portale del Fermano: troverai tutte le migliori offerte commerciali e turistiche in ogni mese dell'anno.
Last minute ed occasioni uniche per uno Shopping di qualità.
Scopri "Fermo Mia" e consiglialo ai tuoi amici in tutto il mondo.
"Fermo Mia" una garanzia di controllo e suggerimenti utili per una maggiore conoscenza della qualità territoriale.

 

Banner
Banner

Chi è online

 229 visitatori online
25/04/2017 Ore
cassetto
banner-corale
Banner

FACEBOOK FAN