Banner
Banner
Fermomia: Il primo portale web della città di Fermo, del fermano e dei fermani D.o.c.  -   A cura di Piero Evandri
Home > Comprensori > Amandola - S. Vittoria in Matenano > Santa Vittoria in Matenano > Monastero delle Benedettine - S. Vittoria in Mat.

Monastero delle Benedettine - S. Vittoria in Mat.

santavittoria_monastero.s.caterina_paSi ha notizia di questo monastero di clausura fino dall’anno 990, come comunità claustrale femminile, dipendente dal Priore del monastero di Santa Vittoria.

La chiesa e il monastero di S. Caterina ora si presentano nella ricostruzione fatta dall’abate commendatario Francesco Barberini (1635).

Nelle mura seicentesche della facciata, lungo la Via Roma, sono state murate alcune iscrizioni lapidarie, in caratteri gotici. Due riguardano la ricostruzione del monastero, negli anni 1368-1369, sotto il priorato di Paolo Andreoli. All’interno, la chiesa di S. Caterina fu restaurata e decorata nel 1845. Nella volta furono rappresentati: la Divina Pastora, S. Caterina, S. Benedetto nello Speco. La pala dell’Altare sinistro fu eseguita nel 1850, dal pittore romano A. Bianchini, discepolo del Minardi, noto per il “Manifesto dei puristi” (1843), movimento inteso a ricondurre l’arte al puro ideale religioso e morale. Nell’altare di fronte la tela di S. Anna con Maria Bambina e S. Gioacchino. Sull’Altare maggiore, entro la nicchia, si ammira la statua lignea di S. Benedetto, pregevole opera d’arte del secolo XVI. Allo stesso secolo risale il quadro ad olio su tela, rappresentante la Vergine in gloria, S. Benedetto e S. Scolastica, con seguito di monaci e monache.

Nel monastero si conserva il gruppo scultoreo, in pietra, della Pietà: arte tedesca del secolo XV; fu rinvenuta nell’orto del monastero nel 1820, ove probabilmente fu sotterrata al tempo della soppressione del monastero e requisizione delle opere d’arte, ordinata da Napoleone nel 1810. La Madonna del Latte è un affresco della metà del sec. XV. La vita claustrale delle monache benedettine, nei momenti liturgici del Coro e della Messa, è annunciata dal suono garrulo di simpatiche campane, che pendono sul campanile a vela. La Comunità religiosa è attiva, bene organizzata, benemerita per opere religiose, sociali, educative ed assistenziali. Fino al 1860 l’istruzione elementare delle giovanette santavittoriesi si svolse presso questo convento.

 

Banner

 

www.FermoMia.it Il Primo e più Grande Portale del Fermano: troverai tutte le migliori offerte commerciali e turistiche in ogni mese dell'anno.
Last minute ed occasioni uniche per uno Shopping di qualità.
Scopri "Fermo Mia" e consiglialo ai tuoi amici in tutto il mondo.
"Fermo Mia" una garanzia di controllo e suggerimenti utili per una maggiore conoscenza della qualità territoriale.

 

Banner
Banner

Chi è online

 84 visitatori online
13/12/2018 Ore
cassetto
banner-corale

Fermo immagine

bannerino-eventi-fermani

FACEBOOK FAN